X-Fly

ALFREDO MONTORI

Home
friends
NOMINATION happening 15 novembre 2008
in X-Fly
work@progress
eventi&mostre
L'ARTE
RICICLALBA
links
per contatto
minimage
qualcosa di me(*)

Questa pagina è dedicata a mio padre
alla sua storia e alle sue storie
 alle sue creazioni artistiche
dentro e fuori dal cinema italiano
alle sue poesie
alla sua arte 
 al suo amore per la bellezza in tutte le forme
 
con amore e riconoscenza
 
 

Nato nella Roma (che lui continuava a chiamare CITTA') il 17 febbraio 1893, fu spirito libero e irriverente, autodidatta e curioso.
 
  Prima la pittura poi subito l'esordiente cinematografo, divennero naturalmente il campo dove sperimentare la sua fantasia e la sua abilità tecnica.
 
Divenne "Professore di disegno architettonico" quando ancora non esisteva la Facoltà Universitaria di Architettura, ma aveva già due bimbe e la terza in arrivo...
 
Pittore, "architettore" ( così lo chiamò D'Annunzio), scenografo cinematografico fin dai primordi del cinema italiano, inventore  e maestro di effetti speciali prima ancora che si inventassero i PC, ha diretto CINECITTA' da quando è stata fondata fino al 1952/53.
 
Non ha mai voluto essere al centro dell'attenzione, preferiva creare e realizzare "cose belle" senza preoccuparsi troppo della pubblicità per privilegiare sempre l'opera dell'arte.
 
"Opera d'arte realizzata a regola d'arte", così come la intendevano gli antichi : prodotto della creatività fatta di fantasia e conoscenza,  e della tecnica fatta di lavoro e studio, al meglio di entrambe.
 
 Fare un elenco di tutte le sue opere è davvero difficile, anche perchè, prima di andarsene nel 1974, in più riprese ne distrusse in tutto o in parte la documentazione grafica.
 
Negli ultimi anni però la sua opera cinematografica è stata "riscoperta" dal web e ho potuto trovare ( oltre ai ricordi personali) alcuni link di riferimento a una parte almeno dei film in cui partecipò ufficialmente come scenografo.
 
 
So che il tempo è passato su di lui come su tanti dei suoi amici e collaboratori, ma sarebbe bello fargli lo scherzo di " mettere la sua opera sul web".....
 Lui era uno spirito allegro, ricco di humour, e avrebbe senz'altro apprezzato.
Anzi sono certa che avrebbe amato i computers e le enormi opportunità che potevano offrire nel creare immagini e fiction....
 
Vi prego di partecipare a questa operazione memoria: segnalatemi altri link o scrivetemi se avete avuto modo di conoscerlo e lavorare con lui.